autotreno-1-1200x798.jpg

Sulla Gazzetta Ufficiale del 23 giugno 2017 sono state pubblicate le misure di interesse per l’autotrasporto incluse nella Manovrina correttiva. Si parte dal distacco transnazionalecon l’introduzione dell’obbligo per i vettori esteri che eseguono trasporti di cabotaggio in Italia di portare sul veicolo, tradotto in lingua italiana, copia della comunicazione preventiva di distacco del contratto di lavoro e del cedolino paga del conducente distaccato. La mancanza o non conformità di tale documentazione comporta l’applicazione di una sanzione pecuniaria che oscilla da 1.000 a 10.000 euro da pagare immediatamente nelle mani dell’agente accertatore al fine di evitare il fermo del veicolo.
La copia preventiva del distacco deve essere conservata dal referente designato dall’impresa estera distaccante. Viene specificato che la predetta comunicazione ha durata trimestrale (quindi non va fatta per ogni ingresso in Italia) e  in tale arco temporale copre tutte le operazioni di trasporto effettuate dal conducente distaccato in Italia per conto dell’impresa di autotrasporto straniera. Tale comunicazione è stata implementata con ulteriori campi ove andrà indicato, in lingua italiana, la paga oraria lorda del conducente e le modalità di rimborso delle spese di viaggio, vitto e alloggio.
Decontribuzione per gli autisti adibiti a trasporti internazionali: sancita la fruibilità per il 2016 della decontribuzione previdenziale per gli autisti che hanno effettuato trasporti internazionali per almeno 100 giorni l’anno è riconosciuta nei limiti degli aiuti “de minimis”. Ora bisognerà attendere l’emanazione della circolare Inps attuativa.

Piazzole di carico e scarico per i veicoli adibiti al trasporto merci: modificato il Codice della Strada chiarendo che la possibilità per i sindaci dei comuni di prescrivere orari e riservare spazi in città per il carico o lo scarico delle cose si riferisce ai veicoli destinati al trasporto merci. Scatta quindi il divieto di sosta dei veicoli ordinari nelle piazzole di carico o scarico delle merci presenti in città (nelle ore stabilite per tali operazioni), pena l’applicazione di una sanzione pecuniaria da 41 a 168 euro.

Riconosciuta anche ai veicoli che trainano rimorchi o semirimorchi utilizzati in operazioni ditrasporto intermodale di circolare con un’altezza massima di 4,30 m; riconosciuta ai veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 ton. di circolare con la copia della carta di circolazione autenticata dal proprietario attraverso la sua sottoscrizione.

Risorse per il settore. Incrementata la dotazione relativa ai pedaggi autostradali per l’anno 2017 di 55 mln di euro; incrementata la dotazione di 10 mln di euro, per gli anni 2017 e 2018, delle risorse destinate al rimborso della quota del Servizio sanitario nazionale sui premi RCA e delle deduzioni forfettarie per le trasferte delle imprese minori (per l’operatività di tale misura bisognerà attendere il consueto comunicato dell’Agenzia delle Entrate). Per l’anno 2018 le risorse destinate al Marebonus sono incrementate di 35 milioni dieuro e quelle per il Ferrobonus di 20 mln di euro. Invariate le risorse per finanziare la decontribuzione degli autisti internazionali per l’anno 2016 pari a 65,5 mln di euro mentre sono state tagliate per gli anni 2017 e 2018e la dotazione sarà di 500 mila euro per ciascuno dei suddetti anni.

 

 


White-truck-on-top-1200x798.jpg

La serie di pneumatici per autocarri e autobus Nokian E-Truck per tutte le stagioni è ottimizzata per lungo e medio raggio in condizioni climatiche regolari. I pneumatici sono perfettamente bilanciati per lavorare bene tanto in Europa Centrale, quanto sulle strade dei Paesi Nordici.

“Con la serie Nokian E-Truck, vogliamo portare una nuova alternativa nel mercato europeo”, afferma Teppo Siltanen, Product Manager di Nokian Heavy Tyres. “Sono pneumatici di alta qualità realizzati in Europa, saranno ampiamente disponibili, e possono essere montati in qualsiasi momento dell’anno.”

Ciclo di vita Economico

I prodotti Nokian E-Truck dispongono di una mescola di gomma speciale per l’uso durante tutte le stagioni. Il disegno ottimizzato con scanalature consente una bassa resistenza al rotolamento, e chilometri economici nonché ecologici. Gli autisti apprezzano anche la loro comoda maneggevolezza e silenziosità di funzionamento.

La riparazione è una parte essenziale della gestione economica di un pneumatico. La nuova serie Nokian E-tread di materiali per la riparazione completa la serie Nokian E-Truck, permettendo di spremere uno pneumatico fino anche a un milione di chilometri.

Nokian E-Truck Steer

Nokian E-Truck Steer è progettato per l’uso durante tutto l’anno su assi sterzanti di camion e autobus di medio e lungo raggio. Il nuovo tipo di scanalature a zigzag di cui è composto previene l’intrappolamento delle pietre mentre lo Spiral Sipe System aggiunge aderenza su tutte le strade. L’usura regolare del disegno si traduce in chilometraggio eccellente.

Nokian E-Truck Drive

Nokian E-Truck Drive è uno pneumatico assale multistagionale progettato per operazioni a lungo e medio raggio. L’efficace schema a blocchi e il disegno aperto al centro del battistrada assicurano una buona trazione.

Nokian E-Truck Trailer

Nokian E-Truck Trailer è una scelta economica per i più esigenti usi del rimorchio durante tutto l’anno. Le sue spalle robuste e il disegno ad usura regolare garantiscono una buona distanza in miglia, mentre le nuove scanalature a zig-zag migliorano la stabilità. Meno intrappolamento di pietre significa maggiore durata dello pneumatico.

Disponibilità

Gli pneumatici Nokian E-Truck saranno disponibili nell’autunno del 2017, a partire dalle misure degli pneumatici dei più comuni camion e autobus Europei.

 


flotta-1200x798.jpg

Il mercato dei veicoli rimorchiati con massa totale a terra superiore alle 3,5 t è in aumento nei primi cinque mesi di quest’anno del 16,1% rispetto allo stesso periodo del 2016, con 7.551 unità immatricolate contro 6.505. Lo rivelano stime del Centro Studi e Statistiche dell’Unraesulla base dei dati di immatricolazione forniti dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

“Il mercato – ha affermato Sandro Mantella, Coordinatore del Gruppo Rimorchi, Semirimorchi e Allestimenti di UNRAE – rivela ancora la sua forte dipendenza dalla discontinuità delle erogazioni dei fondi per investimenti nel settore, che non offre sufficienti garanzie agli imprenditori che pure avrebbero necessità di rinnovare il parco dei veicoli rimorchiati, decisamente obsoleto e potenzialmente pericoloso per la circolazione, soprattutto quando questi veicoli, privi dei dispositivi avanzati di sicurezza, vengono agganciati a trattori di più moderna concezione. Chiediamo pertanto tra l’altro – prosegue Sandro Mantella – che venga disciplinata severamente l’importazione in Italia di veicoli rimorchiati usati, mentre sosteniamo la liberalizzazione del noleggio per i medesimi. Perciò, guardiamo con attenzione alla proposta di modifica della Direttiva 2006/1/CE, presentata recentemente dal Parlamento e dal Consiglio Europeo con l’intento di superare le limitazioni dell’efficacia di quella Direttiva laddove consente – tra l’altro – agli Stati membri di limitare o interdire il noleggio libero per i veicoli adibiti al trasporto di merci con massa totale a terra superiore alle 6 t”.

L’Unrae, nella prospettiva di un concreto avvio di politiche che indirizzino il mercato verso l’acquisizione di veicoli in grado di garantire la maggior possibile sostenibilità ambientale ed economica, in particolare nella distribuzione urbana delle merci, chiede maggior attenzione ai gruppi di energia destinati al funzionamento degli allestimenti, che dovrebbero rispettare le norme anti-inquinamento ambientali ed acustiche.


TRASPORTI MARCHETTI

Deposito
Via Ponte Fabbro 90
25033 Cologne (BS)
Tel : +39 030 7156156

Sede
Via Dante Alighieri 18
25031 Capriolo (BS)
Tel. +39 030 7364301

Mail: antonella.plebani@gmail.com
P.IVA : 03314640982
REA : 524036

CHI SIAMO

Autotrasporti Marchetti di Plebani Antonella nasce nel 1979 come ditta individuale nel settore dei trasporti generici. L’azienda si compone di personale altamente specializzato e di automezzi moderni: per questo motivo offre un servizio di trasporto completo e ottimizzato, assicurando competenza, affidabilità e precisione, riuscendo quindi a soddisfare le molteplici richieste della clientela.

PRIVACY POLICY

Privacy Policy